La PEC è obbligatoria?

FAQ - PEC

Obbligatorietà PEC

Soggetti Scadenza

Società di nuova costituzione immediata dal 29/11/2008
Società costituite prima del 29/11/2008 entro il 29/11/2011
Professionisti entro il 29/11/2009
PA immediata dal 29/11/2008
Ditte individuali di nuova costituzione immediata dal 21/10/2012
Ditte individuali costituite prima del 21/10/2012 entro il 31/12/2013
Privati consigliata
 

Si possono inviare messaggi utilizzando il campo “CCN” e/o “BCC” che nascondono l’indirizzo del destinatario in un invio multiplo?

FAQ - PEC

In base al manuale sulle “Regole tecniche del servizio di trasmissione di documenti informatici mediante posta elettronica certificata” rispettivamente ai capitoli 6.1 e 6.3.1 si stabilisce che: Ai fini della determinazione dei dati di certificazione fanno fede, per il sistema, gli elementi utilizzati per l’effettivo instradamento del messaggio verso i destinatari (campi “To” e “Cc”). I dati di indirizzamento presenti nel campo “Ccn” o “Bcc” non sono considerati validi dal sistema in quanto nascondono l’indirizzo del destinatario. Qualora il messaggio non superi i controlli (nel caso venga utilizzato il campo “Ccn” o “Bcc”), il punto di accesso non dovrà accettare il messaggio all’interno del sistema di posta certificata emettendo il relativo avviso di non accettazione.
 

Come si fa a scaricare i messaggi dalla propria casella?

FAQ - PEC

Per scaricare i messaggi e quindi liberare spazio nel disco bisogna aprire il client di posta utilizzato e dalla barra degli strumenti cliccare sulla voce "strumenti" e successivamente su "account".

Nella finestra "Account" selezionare "proprietà" e di seguito "impostazioni avanzate".
In quest’ultima finestra nella sezione recapiti si dovrà disattivare la voce “conserva una copia dei messaggi sul server”. Per confermare la scelta cliccare su "applica" e "ok".
 
Se l’opzione è già disattivata, per liberare lo spazio della casella è sufficiente leggere i messaggi.
   

Cos’è il Trouble ticketing?

FAQ - PEC

Attraverso il sistema di trouble ticketing, Namirial S.p.A. tiene traccia di tutte le segnalazioni effettuate dai propri clienti. Il sistema si basa su un'applicazione web-based attraverso la quale il personale Help Desk è in grado di:
 
creare un nuovo ticket a seguito di una segnalazione da parte del cliente
seguire la “vita” del ticket nel corso degli aggiornamenti e cambi di stato fino alla risoluzione finale
aggiornare il ticket annotando gli interventi fatti e le comunicazioni con il cliente
attingere ad una knowledge base contenente le guide ai servizi, le domande più frequenti (F.A.Q.), i casi più significativi
ricercare i ticket in base ad una serie di informazioni quali la data di creazione, la categoria, l'identificativo dell'operatore che segue la segnalazione, etc.

Tutte le modifiche di stato vengono notificate all'utente che ha effettuato la segnalazione attraverso un messaggio di posta elettronica.
 

Si può richiedere la cancellazione di una casella PEC?

FAQ - PEC

Il titolare può richiedere al proprio gestore la cancellazione della propria casella di PEC. Per far questo deve inviare una richiesta via fax o raccomandata A/R nella quale devono essere riportate le seguenti informazioni:
Nome e cognome o Ragione Sociale
Indirizzo (Via, Città, CAP, Nazione)
Codice fiscale o partita IVA
email valida (per eventuali comunicazioni)

Inoltre deve inviare una fotocopia di un documento di identità valido.
La richiesta di cancellazione può essere fatta solamente dal titolare della casella.
Il gestore effettua una serie di controlli dopodiché provvede alla cancellazione.
Al termine dell'operazione conferma via email l'avvenuta eliminazione.
   

Pagina 1 di 3

<< Inizio < Prec. 1 3 > Fine >>